•  +39 0961 34991  
  •   Info@appaltiegaranzie.it

News

Normativa

Ad un anno dall’introduzione del leasing abitativo emerge...

Normativa

Il direttore dei lavori è responsabile a metà...

Edilizia

Abbiamo già più volte parlato di vizi, difformità e...

Edilizia

Negli ultimi mesi, a causa degli eventi sismici...

Professione

I professionisti che appartengono a Ordini o Albi...

Lavori Pubblici

Resta in vigore l’obbligo di pubblicare i bandi...

Lavori Pubblici

 Tre milioni e mezzo di euro per indagini...

Professione

Ridotti a 60 i Crediti Formativi Professionali (CFP)...

Normativa

È stato fissato per giovedì 2 febbraio il...



Tax credit alberghi, click day il 2 febbraio

Informazioni aggiuntive

  • Le istanze per le spese del 2016 vanno compilate entro il 27 gennaio. Dal 2017 il credito di imposta sale dal 30% al 65%
Tax credit alberghi, click day il 2 febbraio
03 01 2017

È stato fissato per giovedì 2 febbraio il click day per accedere al credito di imposta del 30% sugli interventi di riqualificazione di alberghi e strutture ricettive effettuati nel 2016.
 
Le domande vanno presentate online, complete dell’attestazione delle spese sostenute, sul portale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact).
 
Il legale rappresentante dell’impresa deve registrarsi al portale e compilare l’istanza dalle ore 10:00 del 9 gennaio 2017 alle 16:00 del 27 gennaio 2017.
 
Il click day vero e proprio inizierà alle 10:00 del 2 febbraio e terminerà alle 16:00 del 3 febbraio 2017.
 

Tax credit alberghi

La misura, lo ricordiamo, consiste in un credito di imposta del 30% delle spese per la ristrutturazione edilizia, il restauro e risanamento conservativo, la riqualificazione energetica, l’eliminazione di barriere architettoniche e l’acquisto di mobili nelle strutture ricettive.
 
Possono accedere al bonus gli alberghi con almeno sette camere, compresi villaggi-albergo, residenze turistiche, alberghi diffusi, esistenti al 1° gennaio 2012.
 

Nel 2017 tax credit alberghi al 65%

In base alla Legge di Bilancio 2017, le spese di riqualificazione delle strutture alberghiere sostenute nel 2017 e 2018 potranno accedere ad un credito di imposta del 65%. All’agevolazione saranno ammessi anche gli agriturismi.

Letto 258 volte