•  +39 0961 34991  
  •   Info@appaltiegaranzie.it

News

Normativa

Ad un anno dall’introduzione del leasing abitativo emerge...

Normativa

Il direttore dei lavori è responsabile a metà...

Edilizia

Abbiamo già più volte parlato di vizi, difformità e...

Edilizia

Negli ultimi mesi, a causa degli eventi sismici...

Professione

I professionisti che appartengono a Ordini o Albi...

Lavori Pubblici

Resta in vigore l’obbligo di pubblicare i bandi...

Lavori Pubblici

 Tre milioni e mezzo di euro per indagini...

Professione

Ridotti a 60 i Crediti Formativi Professionali (CFP)...

Normativa

È stato fissato per giovedì 2 febbraio il...



Roma, debutta lo sportello unico online per l’edilizia

Informazioni aggiuntive

  • Si parte il 15 maggio con CIL e CILA; successivamente la piattaforma sarà estesa a tutte le altre istanze
Roma, debutta lo sportello unico online per l’edilizia
14 04 2016

 Presto a Roma sarà possibile presentare direttamente online le comunicazioni riguardanti i titoli abitativi edilizi del territorio comunale.
 
Il Commissario Straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha infatti firmato la delibera 39/2016 che istituisce lo Sportello Unico per l’Edilizia Telematico (SUET).
 

Sportello Unico per l’Edilizia Telematico: come funzionerà

Il SUET rappresenta la piattaforma informatica unica, a disposizione di cittadini e professionisti, attraverso la quale saranno accolte e processate le istanze e le comunicazioni che riguardano tutti i titoli abitativi edilizi di Roma.
 
La delibera stabilisce che l’attivazione dello Sportello avverrà in due fasi successive: entro 45 giorni dall’entrata in esercizio del SUE, attraverso lo Sportello Unico, si potranno presentare tutte le istanze di Comunicazione di inizio lavori (CIL) e di Comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA), che rappresentano il maggior numero di procedimenti in materia presentati all’Amministrazione.
 
Dal 15 maggio 2016 quindi i cittadini romani potranno inviare CIL e CILA utilizzando il SUET.
 
Successivamente il sistema telematico sarà esteso a tutte le altre istanze: Segnalazione di inizio attività (SCIA), Denunzia di inizio attività (DIA) e Permesso di Costruire (PdC).
 
Lo Sportello nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica e il Dipartimento Innovazione Tecnologica che hanno provveduto allo sviluppo di una piattaforma unica in grado di operare in maniera sinergica con la Nuova Infrastruttura Cartografica (NIC), il sistema georeferenziato a supporto di tutti i sistemi informativi dell’Amministrazione relativi al Territorio.
 
Attraverso la NIC, inoltre, tutti gli utilizzatori del SUET potranno consultare in maniera immediata la disciplina urbanistica di Roma Capitale (PRG).
 

Sportello Unico per l’Edilizia Telematico: i vantaggi

Ogni anno all’Amministrazione Capitolina vengono presentate mediamente43.628 istanze relative all’attività edilizia. 
 
Per la CILA le istanze sono circa 23.418 e per la CIL 7.622.  I numeri si ridimensionano leggermente per le altre istanze con 7.396 per la SCIA, 4.692 per la DIA e infine 400 PdC.
 
Con la nascita del SUET quindi queste istanze transiteranno definitivamente su piattaforma informatica con conseguenti vantaggi per l’Amministrazione.
 
Lo Sportello Unico assicurerà una maggiore trasparenza dell’attività amministrativa, la riduzione dei tempi di istruttoria, favorendo la dematerializzazione delle procedure e delle pratiche.
 
In più sarà un utile strumento di supporto il lavoro dei dipendenti degli uffici interessati rappresentando un significativo risparmio in termini economiciper utenti e Amministrazione.

Letto 246 volte