•  +39 0961 34991  
  •   Info@appaltiegaranzie.it

News

Normativa

Ad un anno dall’introduzione del leasing abitativo emerge...

Normativa

Il direttore dei lavori è responsabile a metà...

Edilizia

Abbiamo già più volte parlato di vizi, difformità e...

Edilizia

Negli ultimi mesi, a causa degli eventi sismici...

Professione

I professionisti che appartengono a Ordini o Albi...

Lavori Pubblici

Resta in vigore l’obbligo di pubblicare i bandi...

Lavori Pubblici

 Tre milioni e mezzo di euro per indagini...

Professione

Ridotti a 60 i Crediti Formativi Professionali (CFP)...

Normativa

È stato fissato per giovedì 2 febbraio il...



Consumo di suolo, per monitorarlo nasce ‘Soil Monitor’

Informazioni aggiuntive

  • La piattaforma permetterà a progettisti ed enti locali una pianificazione e una gestione sostenibile del paesaggio
Consumo di suolo, per monitorarlo nasce ‘Soil Monitor’
29 06 2016

Analizzare e quantificare le variazioni di consumo di suolo e di uso agricolo del suolo a scala di dettaglio su tutto il territorio nazionale.
 
Queste le funzionalità attive sulla piattaforma web Soil Monitor(disponibile solo nella versione beta), nata dal lavoro triennale del centro di ricerca Crisp (di cui fanno parte l’Università di Napoli Federico II e il Centro Nazionale Ricerche - CNR) con la collaborazione di Ispra, di Geosolutions e dell'Istituto Nazionale di Urbanistica (INU).
 

Consumo di suolo: le funzionalità di Soil Monitor

Questo nuovo strumento innovativo, che interagisce con le banche dati Ispra e le piattaforme informative Gis, permette di valutare, monitorare e quantificare il consumo di suolo dei Comuni, delle città metropolitane e delle Regioni Italiane.
 
La piattaforma web è gratuita e di conseguenza ogni utente può consultarla e può selezionare l’area di suo interesse (Comune, provincia, Regione).
 
Successivamente Soil Monitor è in grado di analizzare il consumo di suolo dell’area selezionata, valutare gli effetti sul suolo di un nuovo insediamento urbanistico o di un corridoio ecologico e determinare da quanto tempo un certo paesaggio ha un dato utilizzo agricolo.
 

Monitorare il consumo di suolo: gli obiettivi di Soil Monitor

L'obiettivo del nuovo strumento informativo è aiutare gli enti locali, i progettisti, gli urbanisti, gli ambientalisti e tutti coloro che operano sul territorio, ad pianificare e gestire il suolo nel miglior modo possibile. 
 
Per Fabio Terribile, professore di pedologia del Dipartimento di Agraria dell'Università Federico II e promotore di Soil Monitor, si tratta infatti  di "una straordinaria opportunità per il sistema paese per giungere all'approvazione di un quadro legislativo incisivo per proteggere e valorizzare il suolo italiano dotando il paese di strumenti operativi, scientificamente idonei, alla complessità delle sfide ambientali sul suolo".

Letto 270 volte